Palermo, 09/12/2019

COMUNICATO STAMPA

INAUGURAZIONE DEL

MUSEO DEL CARRETTO E DEL PALADINO DI SCUOLA PALERMITANA

Interverranno per l’occasione il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando

e il Consigliere Comunale, Giulio Cusumano

TEATRO LELIO

Lunedì 16 dicembre alle ore 19.00

_________________

Il prossimo 16 dicembre 2019 presso il Teatro Lelio di Palermo sarà inaugurato il Museo del Carretto e del Paladino di Scuola Palermitana, patrocinato dall’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e organizzato da Teatro per Ragazzi. Il nuovo Centro Museale raccoglie una variopinta e prestigiosa collezione di Sponde, Sipari, Paladini, Chiavi di carretto, tutti realizzati con grande maestria dai più eccellenti artisti della cosiddetta “Puparia” dell’Opra dei Pupi.

L’offerta del Teatro Lelio, all’interno della sua consueta attività, di un Teatro dell’Opera dei Pupi, con annesso Centro Museale del Carretto e del Paladino di Scuola Palermitana (allestito nel foyer del predetto Teatro), nasce dal desiderio del suo creatore, Enzo Pandolfo, di rendere omaggio alla moglie Giuditta – nota attrice, regista, studiosa di teatro popolare, recentemente scomparsa -; ma, principalmente, dal desiderio di dare giusta visibilità ad un tipo di spettacolo, spesso relegato alla semplice fruizione turistica, e, che è, invece, vivo ed originale, fantasioso e creativo; perché, ieri come oggi, slegato da uno schema narrativo–letterario, prefissato e definito; e, di contro, legato, oggi come ieri, alla forte personalizzazione drammaturgica del puparo che è, di fatto, il vero artefice di questo tipo di teatro.

L’obiettivo dell’esposizione museale è quello di sostenere la diffusione e il recupero di un settore notevole e identificativo delle tradizioni popolari siciliane e divulgarne la conoscenza nel territorio, in particolare attraverso visite guidate, rivolte ad Istituzioni scolastiche ed accademiche, ma anche ai visitatori della città ai quali si offre un’esperienza visiva emozionante, che integra significativamente la conoscenza del patrimonio artistico e culturale di Palermo e della Sicilia.

Il progetto pertanto ben si inquadra nell’ambito degli obiettivi di valorizzazione del patrimonio culturale siciliano, materiale e immateriale, anche attraverso attività e opere di allestimento espositivo.

Materiale esposto da Collezione privata

– Sipari di Giovanni Salerno;

– N.9 Pitture su rame del più famoso fra i pittori di carretti: Francesco Paolo Cardinale;

– N.91 Paladini, a mestiere, di Scuola Palermitana, che costituiscono l’intera corte di Carlo Magno e dei Saraceni, dell’altezza di circa 115 cm. Le cui armature sono state realizzate da Enzo Argento, Piero Scalisi e Francesco Spataro, le teste dagli scultori Vincenzo Moavero, Girolamo Bagnasco e Francesco Pesco, le ossature da Giuseppe Celano, Luciano Bumbello e Antonio D’Agostino e i costumi da Vito Giangrasso, tutti nomi eccellenti del mondo della “Puparia”;

– n.6 sponde di Carretto di pregevole fattura intagliate da Francesco Pesco e dipinte da Paolo cardinale, Giovanni Salerno e Tommaso Paolo Scirè;

– n.2 splendide chiavi di Carretto scolpite da Francesco Pesco (1962);

– dotazione completa di marionette per la rappresentazione delle “Farse” che introducevano lo spettacolo dei Paladini.

 

Teatro Lelio

Via Antonio Furitano 5, Palermo

Tel.091 6819122 | teatrolelio@gmail.com

www.teatrolelio.it