107683sirenetta04.03.2012

COMPAGNIA STABILE TEATRO LELIO

di H Christian Andersen
regia di Giuditta Lelio

La sirena è il simbolo del “diverso” del sacrificio in nome dell’Amore: la sua dolcezza, i suoi sorrisi, le sue lacrime e i suoi silenzi hanno l’effetto di emozionarti e di spalancarti gli occhi e il cuore alla visione.

La Sirenetta è la famosa fiaba di Hans Christian Andersen scritta nel 1836.
Nel nostro spettacolo, abbiamo voluto dare risalto all’elemento della trasformazione e del superamento dei limiti, quindi del percorso del “crescere”, del “diventare grandi”.
La trama e lo svolgimento dello spettacolo raccontano la storia di ognuno di noi, di come si debba sempre lottare, a volte anche con se stessi, per capire quello che si vuole essere veramente e finalmente diventarlo.
Vogliamo raccontare la storia di come nella vita, niente sia facile e di come si debba affrontare l’imprevisto e l’inaspettato. La metafora del passaggio dall’acqua alla terra all’aria è il percorso della nostra maturazione, della crescita e ci vuole insegnare che ogni decisione presa avrà nella vita delle conseguenze.
Nello spettacolo gli elementi scenici sono essenziali perchè gli elementi visivi e gli ambienti sono trasferiti nelle parole e nelle azioni degli attori.

Teatro Lelio
Domenica 04.03.2012 Ore 18.00

Durata: 1h30′