PASS…WORLD… il viaggio di sabbia

ANTIGONE

DONNE D’AMORE UCCISE

LA VOCE UMANA

LA TEMPESTA

FAR FINTA DI ESSERE…GABER!

gen
6
mar

LA TEMPESTA

gen 6 @ 17:30 – 18:30

INGRESSO GRATUITO

 

LA TEMPESTA

di William Shakespeare

Adattamento e Regia di Giuditta Lelio

  La_Tempesta_14_O

con

Antonio Raffaele Addamo

Danila Laguardia

Valentina Enea

Renata Fiorini

Claudio Saia

 

Spettacolo per attori e marionette.

Una fiaba ricca di Magia, di Incanto, di Mistero e d’Amore

per i piccoli di ogni età.

 

La_Tempesta_27_O                     La_Tempesta_88_O                La_Tempesta_125_O

Giuditta Lelio continua la sua ricerca nel mondo delle favole per dare la possibilità ai bambini di entrare alla scoperta del proprio mondo emotivo, imparando così a non rimanere vinti dalle emozioni che vivono.

La cifra stilistica della regia di Giuditta Lelio prevede l’ausilio delle marionette.

La_Tempesta_1_OLa_Tempesta_3_O

Queste, con gli attori, dipaneranno i fili di questa trama ingarbugliata per affrontare temi ricchi di significato: il valore dell’umiltà, dei legami familiari, della saggezza contenuta nei libri, ma anche l’evasione sfrenata del sogno, del divertimento, e dell’illusione.

La_Tempesta_62_O

 

E l’incantesimo sarà compiuto quando anche i bambini decideranno di partire per questo viaggio avventuroso nel cuore segreto di una piccola “isola incantata”.

La_Tempesta_51_O

gen
11
dom

PASS…WORLD… il viaggio di sabbia

gen 11 @ 18:30 – 19:30

sand artPASS… WORD … … IL VIAGGIO DI SABBIA

 

Autore e Regia  CARLO COMITO

con la partecipazione del ballerino Michele Pernice

Pass…world è un ‘opera teatrale realizzata con la tecnica della sand-art e la danza.

La tecnica della sand- art, prevede l’utilizzo della sabbia per la realizzazione di figure su un piano luminoso che verranno riprese da una telecamera e proiettate in tempo reale su un grande schermo. Quindi altro non è, che il racconto di una storia su una tavola luminosa (storyboard) accompagnata nel nostro caso dalla musica e dalla danza.

I disegni di sabbia e luce, si susseguiranno uno dopo l’altro e saranno scenografie in movimento, accompagnate dalla danza ad opera del ballerino Michele Pernice. Lo spettacolo è accompagnato da brani musicali scelti e mixati dal forte elemento suggestivo.

Si ripercorrerà la storia dell’uomo dai nativi d’ America fino ai nostri giorni, miscelando immagini e danze con forte dinamicità e pathos. Emozioni e vibrazioni forti coglieranno lo spettatore.

La scelta della sand-art non è casuale, perché assume contenuti sinteticamente attraenti ed evocativi”nella sabbia tanta storia è stata consumata ed ancora oggi ritroviamo il fascino nelle sue impronte”

feb
6
ven

FAR FINTA DI ESSERE…GABER!

feb 6 @ 21:15 – 23:15
FAR FINTA DI ESSERE...GABER! @ Palermo | Sicilia | Italia

VENERDI  6 febbraio  h 21.15

FAR FINTA DI ESSERE… GABER!

con Massimiliano Geraci

e con le canzoni eseguite dal vivo da

Riccaldo Serradifalco, Dario Sulis, Diego Spitalieri, Tommaso Chirco

tu chi sei?

Io mi chiamo G

no, non hai capito, sono io che mi chiamo G

no, sei tu che non hai capito, mi chiamo G anch’io

Raccontare, far conoscere Giorgio Gaber alle nuove generazioni, il suo teatro canzone unico nel suo genere, il suo pensiero approfondito rispetto ala società, alla politica, alla visione del mondo, rispetto alla democrazia.

Uno spettacolo che scorre tra letture, ricordi, video e canzoni, un momento per continuare a sorridere e pensare, come Gaber ci ha sempre insegnato a fare con il suo teatro-canzone.

feb
20
ven

LA VOCE UMANA

feb 20 @ 21:15 – 23:15
LA VOCE UMANA @ Palermo | Sicilia | Italia

VENERDI 20 FEBBRAIO h 21.15

LA VOCE UMANA

di Jean Cocteau

Regia di Giuditta Lelio

con Danila Laguardia

Un’ anima divisa in due…

Un atto, una camera, un personaggio, l’amore,

e il comune accessorio dei drammi moderni, il telefono.

Una donna al telefono, nella sua camera da letto, aggrappata alla flebile voce dell’uomo che l’ha lasciata per un’altra.

Il celebre atto unico del grande autore, Jean Cocteau, ripercorre drammaticamente la parabola dell’amore finito.

Danila Laguardia si misura con questa prova d’attrice, sapientemente diretta da Giuditta Lelio, in uno dei testi che meglio rappresenta il teatro del teatro.

mar
13
ven

DONNE D’AMORE UCCISE

mar 13 @ 21:15 – 23:15

donne

VENERDI 13 MARZO h 21.15

DONNE D’AMORE UCCISE

di Giuditta Lelio

Testo e Regia di Giuditta Lelio

con

Danila Laguardia e Micaela De Grandi

Spettacolo  ideato e diretto da Giuditta Lelio che affronta questa dolorosa prova di scrittura, attraversando un percorso difficile e spaventoso, perchè il teatro è da sempre chiamato a testimoniare la verità.

Vuole così entrare nella trama dei fili intrecciati del complesso universo femminile, viaggiando nella letteratura di tutti i tempi: da Antigone a Desdemona fino alle cronache attuali.

In scena un abito da sposa, simbolo della donna, della vita di coppia, dell’unione, dell’appagamento emotivo dell’innamoramento, della passione, e due donne, che daranno voce ad altre che, uccise, non possono gridare il loro diritto alla vita.

apr
17
ven

ANTIGONE

apr 17 @ 21:15 – 23:15
ANTIGONE @ Palermo | Sicilia | Italia

VENERDI 17 APRILE h 21.15

ANTIGONE

di Sofocle

Regia di Giuditta Lelio

Cast da definire

è in scena il Mito.

Antigone, personaggio carico di contenuti simbolici, emblema dell’emancipazione femminile e della libertà di coscienza che si contrappone ad ogni forma di soppraffazione, che sacrifica la vita per dare sepoltura al fratello contrapponendosi all’arroganza del potere.

I personaggi agiscono in uno spazio scenico che, ridisegnando il profilo dell’antico teatro greco, si dilata e si perde nell’infinito, in una dimensione che diviene metafisica e metastorica, così come Antigone, figura fuori dal tempo e fuori da ogni riduttiva connotazione fisica.     

Facebook-SLIDES